Contattaci: 0583 496072

AUDIO DESIGN IMPACT AG8

Availability: Solo 1 pezzi disponibili


650,00

  • Produttore: AUDIODESIGN

AMPLIFICATORE PER STRUMENTI ACUSTICI E VOCE

Confronta
Quantità:

Condividi:

 Audio Design è un’azienda tutta italiana che, dopo oltre trent’anni dedicati principalmente al mercato Hi-Fi car audio, nel 2010, forte della sua grande esperienza nella progettazione elettroacustica, ha allargato il proprio raggio di azione entrando nel mercato dell’audio professionale. Pro è il nuovo brand di Audio Design, dedicato a questo mercato, con la missione di realizzare prodotti pensati e progettati per riprodurre, in tutte le condizioni ambientali, la qualità del suono professionale. Negli anni l’offerta è cresciuta, sia nella qualità che nella quantità, e arriva ora a coprire sempre più ampie fasce di mercato. L’Audio Design si è quindi specializzata nella produzione di diffusori, sistemi audio, PA, cavi, accessori e tutto ciò che riguarda la riproduzione del suono ad alti livelli.

L’Impact AG 8 si presenta benissimo: chassis nero, griglia nera con nome del prodotto cromato, che protegge un tweeter a cupola in seta e un cono da 8”. Tutto sommato non è neppure pesante (poco più di 11 kg). Come partenza niente male. Quattro i canali in ingresso: uno con connessione jack sbilanciata; due con doppia connessione XLR e jack corredati di alimentazione Phantom (+48V) per la connessione di microfoni a condensatore o DI; e il quarto con RCA e mini jack per poter collegare una sorgente e suonarci sopra.

Facciamolo suonare. Nel collegare il cavo di alimentazione noto che manca lo switch del ground lift, a mio parere utilissimo. Vabbe’, poco male. Accendo. Non tocco i vari controlli lasciandolo flat. Prime note di benvenuto: ottimi bassi, bella gamma media, che a mio parere, per la chitarra, è fondamentale. Azzardo un brano blues. I vicini urlano, ma non contro di me (forse); alzo il volume. I vicini continuano a urlare; alzo ancora il volume. OK, adesso non li sento più, forse ero proprio io la causa. L’ampli tira fuori la grinta. Una presenza timbrica importante e il cono fa un ottimo lavoro senza sembrare affaticato. A volume alto, anche il tweeter fa notare ancora di più la sua presenza.
Su ogni canale ci sono diversi controlli: il Gain con il quale si regola l’intervento del preamplificatore, un EQ a tre bande, un controllo per la mandata alla sezione effetti, e il Volume del canale stesso. Tutto il necessario insomma; mi sarebbe piaciuto avere la possibilità di scegliere la frequenza di intervento almeno sui medi, ma comunque ogni ‘manopolina’ fa quello che deve fare. Sedici gli effetti a disposizione tra reverberi, delay, chorus, flanger e le varie combinazioni tra di loro. Mancano le connessioni Send/Return per poter utilizzare un proprio processore esterno; l’unico modo per farlo è collegare tutto in serie. Comunque se non si hanno esigenze particolari, gli effetti on board vanno bene (soffiano un pizzico).

 

Anche la sezione uscite è ricca:

  1. Stereo Out (2 canali): permette la connessione con un registratore o una scheda audio e ha un controllo indipendente.
  2. Line Out: uscita bilanciata mono con connessione XLR o jack per la connessione dell’ampli a un mixer o a una cassa amplificata, anche in questo caso con un controllo di livello indipendente; molto utile perché così si può utilizzare l’AG8 come monitor con i volumi che preferiamo, senza influenzare il suono che mandiamo al mixer ed evitando così le maledizioni del malcapitato fonico.
  3. Phones: uscita per cuffie. Si ha così la possibilità di suonare in cuffia, mentre l’ampli ‘serve’ il pubblico, oppure evitare di disturbare il vicinato ascoltandosi con tutti gli effetti e gli interventi effettuati sui canali; averlo scoperto prima…

Interessante e comoda anche la presenza del Notch Filter, che in caso di risonanza ci aiuta a gestire i Larsen.

L’Impact AG 8 è un onesto alleato per i nostri studi e le nostre esibizioni. Ha una sua personalità che viene esternata con un suono presente, pieno, e prima di essere messo in crisi fa divertire parecchio.

www.fingerpicking.net

CARATTERISTICHE TECNICHE
Potenza di picco: 400 W Potenza RMS: 200 W Woofer: ø 200 mm - 8” Tweeter a cupola in seta: Bobina ø 25 mm Risposta in frequenza (Hz): 40-20.000 Dimensioni LxPxH (cm): 35x33x37,5 Peso (Kg): 12,00  (con borsa imbottita inclusa)
CARATTERISTICHE PRINCIPALI
4 canali d’ingresso:
  • 1 ingresso bilanciato o sbilanciato con presa Jack 6,3 a cui collegare una chitarra
  • 2 ingressi bilanciati o sbilanciati con presa  XLR per microfono dinamico o a condensatore o con presa Jack 6,3 per collegare altre chitarre o strumenti.
  • 1 ingresso stereo con due connettori RCA, a cui collegare una sorgente esterna (lettore CD o DVD)  oppure una presa Jack 3,5 stereo a cui collegare una sorgente esterna (iPod, lettore mp3, Smartphone, Tablet, computer fisso o portatile)
  Trattamento del segnale:   Ogni canale in ingresso ha la possibilità di:  
  • Regolare il guadagno (gain)
  • Regolare +/- 15 dB i toni alti-medi-bassi
  • Regolare il livello del segnale inviato agli effetti
  • Regolare il livello del segnale inviato all’amplificatore
  Sul segnale mixato, sono possibili ulteriori regolazioni:  
  • Scegliere il tipo di effetto tra i 16 possibili (gestiti da DSP) da applicare a tutti gli ingressi
  • Regolare il livello generale degli effetti
  • Applicare e regolare la frequenza del Notch Filter (*)
  • Regolare l’amplificazione del segnale
  4 uscite:   • STEREO OUT: uscita stereo (full range) a cui collegare un registratore esterno; (livello regolato da apposito comando)   • LINE OUT /  DI OUT BALANCED: sono uscite BILANCIATE MONO a cui collegare un mixer, un diffusore attivo oppure un amplificatore (livello regolato da apposito comando). Essendo MONO, i canali LEFT e RIGHT in ingresso provenienti da una sorgente esterna, sono riprodotti insieme   • PHONES: uscita STEREO per le cuffieil livello è regolato sia dal comando STEREO OUT che da quello PHONES LEVEL   Il canale è post fader e quindi sono presenti tutte le regolazioni effettuate sui singoli canali e il livello generale effetti. Con queste uscite indipendenti, si può avere una grande versatilità nell’utilizzo. Per esempio si può tenere a zero il volume dell’amplificatore ed ascoltare in cuffia. E’ possibile poi registrare quello che si sta suonando, regolando indipendentemente il volume di registrazione da quello della cuffia oppure ancora usare il prodotto come spia, e collegarlo ad un impianto più grande (tipo quello di un palco)   Amplificazione in classe AB
Clip limiter
  COMPRESA LA BORSA DA TRASPORTO IMPERMEABILE E CON TASCA ESTERNA PER IL CAVO DI ALIMENTAZIONE E SEGNALI
Recensioni

Be the first to review “AUDIO DESIGN IMPACT AG8”

*

Navigation

IL MIO CARRELLO

Chiudi

Non ci sono prodotti nel carrello.

Non ci sono prodotti nel carrello.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi